Categorie
Repertorio Repertorio completo

Le voci del lago

Le voci del lago è un canto scritto in memoria delle vittime della frana della Val Pola nel 1987.
La musica ci aiuta a comprendere il dolore di chi ha perso tutto e cerca di ricostruire i propri beni e affetti.

La prima strofa ci coinvolge nei lamenti delle persone perdute; il testo recita: “son voci di grandi e bambini, son voci di chi cerca pace, son voci che solo chi ama le può sentire”.

Invece nella seconda strofa si guarda al futuro: “Pian piano rinasce la voce, la voce di chi sa sperare, la voce di chi sa soffrire con tanto amore”.

You don't have permission to access this content