Repertorio

Nei suoi primi anni di attività, sebbene di recente formazione, il Coro Stelvio ha assunto una decisa identità, scegliendo la ricerca di un proprio repertorio legato alla cultura locale e a brani inediti nei dialetti valtellinesi.

Oltre a canti più popolari e diffusi in tutto l’arco alpino, il Coro negli anni ha cercato di valorizzare anche componimenti locali, attingendo in alcuni casi al materiale prodotto da Don Remo Bracchi nella sua grande produzione letteraria dedicata alla cultura del Bormiese.

In altri frangenti, con l’attività del Maestro Matteo Bertolina si è cercato di dare una voce musicale alle poesie presentate da autori e poeti nell’ambito del Concorso di Poesia Dialettale organizzato ogni anno dal Comune di Sondalo.

  • Ave Maria

    Musica : Bepi De Marzi
    Ave Maria piena di grazia il Signore è con te, tu sei benedetta fra tutte le donne, benedetto il frutto del seno tuo, Gesù. Santa Maria Madre di Dio prega per noi per ...
    Continua
  • Canzone dell’Alta Valle

    Parole : Paolo Piani
    Musica : Matteo Bertolina
    Il testo del poeta Paolo Piani (di Albosaggia) e la musica di Matteo Bertolina vogliono ripercorrere con orgoglio le varie comunità della Valtellina, da Sondrio fino a Livigno. Rappresenta un inno alla nostra terra ...
    Continua
  • Cara mama, mi voi Toni

    Armonizzazione : Luigi Pigarelli
    Il canto descrive in poche strofe il dialogo tra una madre e la propria figlia innamorata di Toni, un ragazzo di paese. La madre cerca di consigliarle un ragazzo cittadino, un foresto, ma nulla ...
    Continua
  • Cuse lores a far

    Parole : don Remo Bracchi
    Musica : Matteo Bertolina
    Il canto è stato composto su una ironica poesia di Remo Bracchi, presente al n. 578 nella raccolta “Armét” (semi di arguzia, sapienza, intelligenza). Rappresenta un tipico dialogo tra due uomini all’osteria nel ...
    Continua
  • Deus ti salvet Maria

    Armonizzazione : Fabio Triulzi
    Deus ti salvet Maria (noto anche semplicemente come Ave Maria sarda) è un canto devozionale appartenente alla tradizione sarda. È una pregadoria liturgica scritta nel XVIII secolo dal poeta Bonaventura Licheri, originario di Neoneli, ...
    Continua
  • Dove te vett, o Mariettina

    Armonizzazione : Antonio Pedrotti
    “Dove te vett o Mariettina” è uno dei canti più conosciuti del repertorio popolare lombardo ed ebbe una rapida diffusione nelle valli trentine, venete e friulane. Ovviamente ebbe popolarità anche in Alta Valtellina, ...
    Continua
  • È nato a Betlemme

    Armonizzazione : Coro Monte Cauriol
    Questo brano è costruito su due strati: il primo è realizzato dai baritoni e dai bassi che riproducono, come se fossero ancora in cammino, i passi dei Re Magi e di chi vuole ...
    Continua
  • E tuti i vòl la Gigia

    Armonizzazione : Bruno Bettinelli
    Questo canto proviene dal Trentino. Ci racconta la storia della Gigia, una giovane e bella ragazza che con il suo aspetto e carattere non sfuggiva di certo allo sguardo dei compaesani. Quindi tutti ...
    Continua
  • Ermenegilda

    Armonizzazione : Matteo Bertolina
    Ci piace immaginare che qualche anno fa, a Valfurva, ci fosse una ragazza giovane, determinata e innamorata del proprio giovane. Ma ora come allora le tentazioni si aggirano per la valle e un ...
    Continua
  • Gesù Bambin l’é nato

    Armonizzazione : Roberto Goitre
    Gesù Bambino è nato, sua mamma è impaurita. Noi siamo come Maria, abbiamo paura d’aver tra le braccia una nuova creatura, abbiamo paura delle diversità, abbiamo paura delle persone che non conosciamo ancora ...
    Continua
  • Ilì, ilè, ilò

    Parole e musica : Bepi De Marzi
    Un giocoso canto che narra della leggerezza di due giovani innamorati nei campi appena fioriti. Potrebbe essere interpretato come la “risposta veneta” al celebre canto “Quel mazzolin dei fiori”; a differenza di quest’ultimo, ...
    Continua
  • Improvviso

    Parole e musica : Bepi De Marzi
    Il canto lascia immaginare il calar della sera mentre, nei prati, i fiori chiudono le loro corolle e le ombre scendono a velare i monti di azzurro.Ma sono ombre che non fanno paura ...
    Continua
  • Jingle Bells

    Armonizzazione : Gianni Malatesta
    Jingle bells, jingle bells, jingle all the way, bello è andare col cavallo sulla neve bianca. Jingle bells, jingle bells jingle all the way, scivolando con la slitta nel silenzio andiam.  Nella notte santa ...
    Continua
  • L’acqua zè morta

    Parole e musica : Bepi De Marzi
    Vardete intorno, vardete intorno … Le strade no gà più l’ombria, le piazze zé posti de pena. Nei pra no se trova più fiori, i boschi gà perso la pace. E l’aqua, e l’aqua, ...
    Continua
  • La banda

    Armonizzazione : Antonio Pedrotti
    La banda ed il coro sono le principali formazioni musicali della cultura popolare e degli alpini delle nostre valli.Quindi banda e coro sono naturalmente portati a condividere una parte del loro repertorio e ...
    Continua
  • La bella al molino

    Armonizzazione : Arturo Benedetti Michelangeli
    La bella è andata al mulino per far macinare il grano e mentre la mola girava, il mugnaio le ha detto qualche parolina; e la bella tornata a casa, era tutta infarinata. Mulino ...
    Continua
  • La Gigia l’è malada

    Armonizzazione : Luigi Pigarelli
    Il canto è diviso in tre strofe: nella prima tutti si preoccupano per la povera Gigia, è nel letto malata con strani sintomi non riconducibili ad una semplice influenza.“Su, su, fate presto, chiamate ...
    Continua
  • La mia zent

    Parole : Giancarlo Maculotti
    Musica : Matteo Bertolina
    “La mia zent” rappresenta un’ironica autocritica della testardaggine che a volte contraddistingue noi gente di montagna. Il brano è scritto dal punto di vista di una giovane donna delusa dal comportamento dei propri compaesani: ...
    Continua
  • La Nina

    Parole : Giovanni Peretti
    Musica : Matteo Bertolina
    La bambina nell’agualar. A Bormio nei tempi indietro era stata costruita un roggia, un canale di derivazione chiamato Aĝualār (*), che dal torrente Frodolfo poco sopra il ponte di Combo portava l’acqua nella zona ...
    Continua
  • La Santa notte

    Armonizzazione : Giorgio Vacchi
    In questa santa notte dell’oriente si ricompare una lucente stella. I tre Re Magi di continuamente dodici giorni seguitando quella. E quando furono giunti alla capanna la stella si fermò sopra di loro. ...
    Continua
  • Le voci del lago

    Parole e musica : Italo Borinelli
    Le voci del lago è un canto scritto in memoria delle vittime della frana della Val Pola nel 1987. La musica ci aiuta a comprendere il dolore di chi ha perso tutto e ...
    Continua
  • Le voci di paese

    Parole e musica : Matteo Bertolina
    Come spesso capita nelle nostre realtà, ogni piccola notizia si diffonde velocemente inciampando in qualche cambiamento e rinnovandosi sempre più. Sono le voci di paese, che scorrono tra le parole delle persone, non si ...
    Continua
  • Licabella

    Parole e musica : Bepi De Marzi
    Si racconta che la bellissima Angelica, figlia del re d’Arzignano, sia stata donata in sposa al re di Francia e colà chiamata Licabella, Licà d’Amore. Il menestrello canta la serenata del ricordo e pian ...
    Continua
  • Oi sonador

    Armonizzazione : Nicolò Pellizzari
    Oi sonador sonà pur bene oi sonador sonà pur bene oi sonador sonà pur bene che da mi e che da mi saré pagà. La ga vendù la camiciola la ga vendù la ...
    Continua
  • Signore delle cime

    Parole e musica : Bepi De Marzi
    Dio del cielo, Signore delle cime, un nostro amico hai chiesto alla montagna, ma ti preghiamo, ma ti preghiamo, su nel Paradiso, su nel Paradiso, lascialo andare per le tue montagne. Santa Maria, ...
    Continua
  • Stelvio

    Parole : Edy Romani
    Musica : Matteo Bertolina
    L’allegro gorgoglio del Braulio tra le foglie riscrive l’armonia d’una canzone nuova. La neve che si scioglie lo Stelvio si rinnova. La neve che si scioglie lo Stelvio si rinnova. Tra cielo e ...
    Continua
  • Sul cappello che noi portiamo

    Armonizzazione : Luigi Pigarelli
    Canzone tra le più diffuse ed eseguita da tanti cori alpini, conosciuta anche con il titolo “La penna nera”. Il canto è contenuto pressoché in tutti i canzonieri dedicati alla montagna, agli alpini ...
    Continua
  • Tranta sold

    Armonizzazione : libera, dalla tradizione popolare
    Pare si tratti di una delle più antiche canzoni a marcia del Piemonte Guerriero. Acquistò popolarità durante l’inaugurazione della caserma degli alpini dedicata al tenente Alberto Picco (uno degli eroi del Monte ...
    Continua
  • Vieni, vieni Marcellina

    Armonizzazione : Antonio Pedrotti
    “Vieni, vieni Marcellina” sono le parole del nuovo amore della nostra protagonista. Già cinque amanti l’hanno abbandonata, anche il sesto la vuole lasciar. Sarà dunque il settimo uomo il vero amore di Marcellina? ...
    Continua